I biscotti pan di zenzero

I biscotti pan di zenzero sono un tipo di pietanza che è molto amata dai bambini  soprattutto da quando è stato realizzato un personaggio dei cartoni animati ispirato proprio questo tipo di dolce. Si tratta di Zenzy, un personaggio molto amato e descritto nel cartone di Shrek.

maychieulb-zanzyNel periodo natalizio, di solito, in famiglia si tende a preparare biscotti fatti in casa ma anche tutta una serie di dolci tipici che vengono tramandati di generazione in generazione, ed è bello non perdere la tradizione di realizzarli anche perché comunque i sapori propri e casalinghi sono sempre i migliori e sempre quelli più apprezzati nel corso degli anni e soprattutto nei ricordi d’infanzia. Per realizzare i biscotti di questo tipo servono:

  • 300 grammi di farina,
  • 130 grammi di burro freddo di frigo,
  • 80 grammi di zucchero a velo,
  • 80 grammi di melassa,
  • un turno,
  • 2 grammi di bicarbonato,
  • 2 grammi di zenzero in polvere,
  • 2 grammi di cannella in polvere,
  • un grammo e mezzo di chiodi di garofano in polvere,
  • un grammo di noce moscata in polvere,
  • un pizzico di sale,
  • un albume, 150 g di zucchero a velo,
  • qualche goccia di succo di limone.

Gli ultimi tre ingredienti servono per realizzare la cosiddetta “ghiaccia reale” che serve a decorare questi biscotti molto amati dai grandi e dai piccini.

La storia degli omini del pan di zenzero è una storia molto triste che comincia con la realizzazione in forno per poi finire tra i denti di una volpe molto furba e cattiva. La volpe secondo la leggenda era infatti riuscita a portare via i biscotti mangiandoli tutti. Una vera e propria strage, insomma.

Per realizzare i biscotti bisogna anche tenere in considerazione che è necessario prendersi del tempo per realizzare le decorazioni che sono l’elemento più forte di questo genere di piatto.

Per realizzare i simpatici biscotti pan di zenzero, che sono i dolcetti famosi nel mondo dei cartoni animati ed in quello dei bambini, bisogna prendersi circa un’ora di tempo. Bisogna lavorarli a bassa velocità con la frusta fino a ottenere un composto sabbiato. E’ in questo momento che si aggiunge la melassa, il tuorlo, lo zucchero, le spezie, il bicarbonato e il pizzico di sale. Alla fine bisogna impastate il tutto, fino a ottenere una pasta omogenea. Si avvolge nella pellicola e si fa riposare per almeno un’oretta. L’impasto freddo va steso con il mattarello su una spianatoia appena infarinata e con i tagliabiscotti scelti ricavate le sagome. Solo dopo metterle nel forno già caldo a 180° per circa 13 minuti. Quando sono cotti e saranno abbastanza duri da essere spostati si prepara la ghiaccia reale montando l’albume e lo zucchero. Da allora non resta che sbizzarrirsi con la fantasia.